Coronavirus, Cina: 14% di guariti torna positivo dopo dimissioni

Dmo

Roma, 27 feb. (askanews) - Le autorità sanitarie cinesi hanno affermato che il 14% dei pazienti affetti da coronavirus, guariti e dimessi dagli ospedali risultano nuovamente positivi al virus nei test di controllo.

Non è ancora chiaro come agisca il coronavirus nel corpo umano e lo stesso fenomeno è stato riscontrato in Giappone. I pazienti guariti verranno monitorati anche dopo le dimissioni, riferiscono le autorità.