Coronavirus in Cina, bilancio vittime sale a sei

Mos

Roma, 21 gen. (askanews) - Altri due morti nell'epidemia influenzale provocata da un coronavirus, che sta preoccupando la Cina e i Paesi vicini. Secondo fonti ufficiali cinesi, il numero dei decessi è salito a sei.

Secondo gli esperti, l'epidemia si sta diffondendo rapidamente. Uno studio dell'Università di Hong Kong, di cui dà notizia il South China Morning Post, rivela che i contagi si sono diffusi dall'epicentro di Wuhan ad altre 20 città.

Il modello messo a punto dall'università dell'ex colonia britannica stima il numero di contagiati attorno a 1.500, di cui oltre 1.300 a Wuhan. Ufficialmente il numero dei contagi, però, è al momento fissato in 291.