Coronavirus, Cina a connazionali: rinviate viaggi all'estero

Fco

Roma, 28 gen. (askanews) - La Cina, impegnata nella battaglia per arginare la diffusione dell'epidemia di coronavirus, ha raccomandato ai suoi connazionali di rinviare i loro piani di viaggio all'estero.

"Si raccomanda ai residenti" della "Cina continentale" di "posticipare la data dei loro viaggi se non c'è alcuna necessità particolare ", ha dichiarato l'Amministrazione nazionale per l'immigrazione in una nota. In cui ha ricordato che "ridurre i viaggi transfrontalieri contribuisce a controllare l'epidemia".

Ha indicato di aver adottato questa raccomandazione "per tutelare la salute e la sicurezza di cinesi e stranieri".