Coronavirus, Cina invia 13 squadre mediche supplementari a Wuhan -2-

Fco

Roma, 28 gen. (askanews) - Ha aggiunto che circa 30 equipe mediche per un totale di 4.130 membri erano arrivate nella provincia di Hubei, di cui Wuhan è capoluogo, per prendere parte alle attività di soccorso.

Il tipo sconosciuto di virus è stato rilevato per la prima volta nella città della Cina centrale a fine dicembre. Malgrado gli sforzi delle autorità cinesi, il virus si è già diffuso in Giappone, Corea del Sud, Vietnam, Singapore, Australia, Malesia, Tailandia, Nepal, Stati Uniti e Francia.(Segue)