Coronavirus, Cina registra 61 casi, il dato più alto da aprile

Roma, 27 lug. (askanews) - La Cina ha registrato 61 nuovi casi di Covid-19, il dato più alto dallo scorso aprile, dovuto ai focolai emersi in tre diverse regioni. Stando a quanto precisato dalle autorità sanitarie cinesi, sono 57 i casi dovuti a trasmissione locale e quattro quelli importati. Quarantuno dei 57 casi locali sono stati confermati nella regione nord-occidentale dello Xinjiang, 14 nella provincia nordorientale di Liaoning, e due nella vicina provincia di Jilin, che confina con Corea del Nord e Russia. (Segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli