Coronavirus, "circa 300 minori positivi in Italia, no morti"

Coronavirus, "circa 300 minori positivi in Italia, no morti"

Roma, 19 mar. (Adnkronos Salute) – "I bambini positivi al sono circa 300 in tutta Italia e anche riguardo alla casistica italiana viene confermato quanto osservato a livello internazionale e cioè che non esistono fatalità tra i bambini né casi gravi". Così il presidente della Società italiana di pediatria, Alberto Villani, nel corso della conferenza stampa alla Protezione civile con gli aggiornamenti quotidiani sul coronavirus.

"Questo – ha proseguito – deve rasserenare genitori e nonni, che anche nella gestione dei bambini devono sapere che non è un problema pediatrico fortunatamente. Quando e se un bambino presenta dei sintomi, soprattutto se non particolarmente importanti e sentendo sempre il pediatra curante, si stabilisce con lui il da farsi. Se invece il bimbo aveva problemi sanitari preesistenti, va portato in Pronto soccorso".

E dopo aver fatto un , Villani continua: "Riferimenti precisi non ne abbiano, innegabilmente è una situazione molto complessa perché ricordiamo che, oltre l'emergenza Covid-19, i bisogni assistenziali di sempre rimangono. Anche i farmaci in questo momento vanno usati nel modo più appropriato possibile perché è un periodo particolare e c'è un'esigenza che si può ottemperare se vengono rispettate le linee guida comportamentali e i protocolli di assistenza". Si tratta di un problema, ha assicurato, "su cui c'è la massima attenzione e per cui verrà fatto tutto il possibile da parte delle istituzioni".