Coronavirus, Ciriani: governo agisca su Slovenia per blocco merci

Pol-Afe

Roma, 14 mar. (askanews) - "Il governo italiano intervenga immediatamente su quello sloveno per ripristinare il traffico delle merci. Un conto è rafforzare i controlli alla frontiere da un punto di vista sanitario, altro è invece impedire la libera circolazione delle merci che oltre a rappresentare un fondamento dell'Unione europea si configura come un grave attacco alle nostre imprese". A dirlo il capogruppo di Fratelli d'Italia in Senato, Luca Ciriani.

"Pochi giorni fa - aggiunge - abbiamo subito l'attacco francese ai nostri prodotti con l'assurdo messaggio pubblicitario della 'piazza Coronavirus'. Adesso la Slovenia decide di chiudere le frontiere alle nostre merci. Bisogna subire agire. E' assurdo che il ministro Di Maio finora non abbia detto una parola, ed è altrettanto incredibile che l'Unione europea non sia intervenuta e che assista silente a questa pesante violazione di uno dei principi fondanti dell'Ue. L'Italia già sta pagando un prezzo altissimo per l'epidemia Covid-19, sia in termini di vite umane e sia economici nel completo disinteresse dell'Europa, per questo il governo intervenga subito per rimediare a questo gravissimo attacco ai nostri traffici commerciali", conclude Ciriani.