Coronavirus, Cirio: chiederò stop a normativa aiuti di Stato

Prs

Torino, 2 mar. (askanews) - "A Bruxelles chiederò la sospensione della normativa sugli aiuti di Stato, quando mi lasceranno andare perché  da italiano vengo interdetto dalle strutture del Parlamento europeo ancora per una settimana. Ho già fatto tutte le mie rimostranze formali sia al Governo, sia al Parlamento Ue, spero ci ripensino". Lo ha detto il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, a proposito dell'emergenza Coronavirus.

"Da Bruxelles dobbiamo avere due cose : da una parte la sospensione della normativa sugli aiuti di Stato, perché i soldi se ci sono bisogna darli a chi ne ha bisogno. Dall'altra parte chiederemo che ci autorizzano l'ennesima rimodulazione del Fesr, la terza in otto mesi, per finanziare un grande piano straordinario di rilancio dell'immagine del Piemonte. In Piemonte si sta bene, si mangia bene, c'è la possibilità di essere sani e vivere felici e lo vogliamo comunicare a tutto il mondo. Ed è il motivo per cui all'Expo Dubai ci saremo", ha aggiunto Cirio.