Coronavirus, Cirio: non c'è tempo per cambiare Bilancio Piemonte

Prs

Torino, 24 mar. (askanews) - "Non credo ci sia oggi né la serenità né il tempo per cambiare il bilancio e per farlo diventare un bilancio straordinario per l'emergenza coronavirus. Dobbiamo salvare la vita alla gente e l'emergenza ora è quella sanitaria". Lo ha detto al Consiglio regionale il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, che ha tenuto "a riconoscere il grande senso di responsabilità avuto da maggioranza e opposizione nell'approccio al Bilancio. Non appena il bilancio sarà approvato riconoscerò lo sforzo di tutti pubblicamente e cioè che c'è stata una squadra Piemonte che ha permesso di avere un bilancio della Regione".

"Parallelamente deve partire un gruppo di lavoro che utilizzi il Piano competitività declinandolo e modificandolo su una durata immediata, cioè affinché diventi un intervento shock, da condividere con tutto il Coniglio regionale, sull'economia del nostro Piemonte", ha concluso.