Coronavirus, Cirio: proporremo ripresa lezioni a metà... -2-

Prs

Torino, 27 feb. (askanews) - La decisione finale però verrà presa dal Ministero con il parere tecnico del Comitato scientifico, ha spiegato Cirio. "I numeri dei contagi in Piemonte sono piccoli rispetto a quelli di Lombardia e Veneto ma, pur senza allarmismi, dobbiamo adottare tutte le cautele. Avere sei casi, di cui cinque ancora da confermare, su quattro milioni e mezzo di abitanti e' il nostro punto di forza, la vicinanza alla Lombardia la nostra debolezza", ha detto Cirio, che ci ha tenuto ad esprimere solidarietà al presidente Attilio Fontana.

"In ogni caso, attendiamo le indicazione del Governo nazionale, da cui attendiamo una risposta entro domani, non possiamo lasciare le famiglie in sospeso fino a domenica a tarda sera, come la scorsa settimana. E se riparte la scuola, per analogia, riparte tutto", ha concluso.