Coronavirus, Codacons: annullare la Maratona di Roma del 29 marzo

Sen

Roma, 2 feb. (askanews) - Annullare la Maratona di Roma che si correrà il prossimo 29 marzo. A chiederlo il Codacons, in relazione all'emergenza sanitaria legata al coronavirus decretata anche in Italia.

"Allo stato attuale tutti i grandi assembramenti di persone provenienti da più parti del mondo rappresentano un potenziale rischio per la salute collettiva e alimentano il rischio di diffusione del virus, che ha tempi di incubazione di diversi giorni - spiega il presidente Carlo Rienzi -. In questa fase delicata e di grande incertezza si rendono necessarie misure estreme a tutela della pubblica incolumità: per tale motivo chiediamo di sospendere la Maratona del prossimo 29 marzo, rinviandola a quando ci saranno adeguate garanzie per i partecipanti. Al tempo stesso riteniamo che le funzioni religiose pubbliche che attirano nella capitale un grande numero di fedeli, come l'Angelus in piazza San Pietro, debbano essere al momento sospese, sempre allo scopo di tutelare la salute dei cittadini".