Coronavirus, come proteggersi dallo stress

In periodi di crisi come quello che stiamo vivendo a causa della diffusione del coronavirus, è facile essere soggetti a stress e panico. Alcuni consigli per affrontare questi momenti difficili arrivano dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Socializzare (a distanza) Telefonare e chattare con parenti e amici fidati è un ottimo modo non solo per far passare il tempo, ma anche per limitare lo stress. Stile di vita Anche se costretti in casa è opportuno tenere uno stile di vita sano nell’alimentazione, nel sonno, nell’esercizio fisico e nelle relazioni con gli altri. Non cedere ai vizi Lo stress può portare all’abuso di alcolici, al fumo o all’utilizzo di altre sostanze pericolose. Se ci si sente sopraffatti è opportuno contattare un operatore sanitario o uno psicologo. Informarsi nel modo giusto É importante rimanere informati su quanto succede all’esterno, ma bisogna attingere da fonti accreditate come OMS, Ministero della Salute e Istituto Superiore della Sanità. É sconsigliato l’eccessiva ricerca di notizie che potrebbero solo aumentare lo stress e il panico. Credere in sé stessi Nella vita di ognuno sono già capitati momenti difficili che sono stati superati. Ricorrere alle capacità usate in passato può aiutare a gestire le emozioni.