Coronavirus, Commissione Ue: Grecia sposti migranti "vulnerabili"

Dmo

Roma, 25 mar. (askanews) - La Commissione europea ha chiesto al governo della Grecia di spostare "le persone più vulnerabili" dagli affollati campi migranti nelle isole greche verso aree che sono meno a rischio per la pandemia di coronavirus.

Non ci sono attualmente casi di contagio nei centri sulle isole o sulla terraferma dove vivono oltre 42mila persone. Le autorità greche hanno imposto misure più restrittive su entrate e uscite dai campi e stanno verificando la temperatura dei nuovi arrivati. Un portavoce della Commissione ha dichiarato alla Bbc che è "in corso un dialogo con il govermo greco" sullo spostamento per evitare il diffondersi del contagio.