Coronavirus, Comune Napoli acquista prime 5mila mascherine

Psc

Napoli, 24 mar. (askanews) - Sono arrivate nel magazzino comunale di via Argine le prime 5mila mascherine acquistate dal Comune di Napoli con l'ordinativo firmato dal sindaco Luigi de Magistris e che, con cadenza settimanale, saranno nella diretta disponibilità dell'Amministrazione comunale. L'intera fornitura, con una disposizione del primo cittadino, sarà distribuita già in queste ore a una serie di categorie economiche e commerciali, ma anche ai dipendenti presenti negli uffici del Comune, delle dieci Municipalità e delle aziende partecipate Asia, Napoli servizi, Anm e Abc. Il sindaco ha anche voluto ribadire "la vicinanza ai medici di base e agli operatori del welfare" con un'ulteriore fornitura di mascherine, dopo quelle distribuite ieri ed offerte dalla comunità cinese. I primi 5mila dispositivi acquistati dal Comune dalla ditta irpina Cartil andranno anche a tassisti, alla Polizia locale e alla Protezione civile, ma anche agli operatori della Coop 25 giugno e del tavolo del decoro, che stanno seguendo le operazioni di sanificazione delle strade cittadine. Ci sarà, infine, anche una fornitura di mascherine anche per i farmacisti - attraverso l'Ordine - e per i lavoratori e le lavoratrici di Poste e banche.