Coronavirus: comune Napoli attiva programma "InsiemeMaiSoli"

Aff

Napoli, 18 mar. (askanews) - Il Comune di Napoli, su sollecitazione anche di alcune Municipalità, ha attivato il programma "InsiemeMaiSoli", una piattaforma sociale e solidale strutturata in tre differenti canali (online, telefonico e whatsapp) per favorire il contatto con i servizi comunali, con la rete della solidarietà, richiedere informazioni utili e accedere a sportelli di aiuto, affinché nessuno si senta da solo in casa.

"InsiemeMaiSoli" - dichiarano il vicesindaco Enrico Panini e le assessore Monica Buonanno (Politiche Sociali), Francesca Menna (Salute), Rosaria Galiero (Commercio) - è un presidio di welfare trasversale, pensato mettendo al centro le esigenze del cittadino: le misure di sicurezza previste dal Ministero consigliano di non uscire di casa, ma questa situazione si ripercuote negativamente soprattutto sui soggetti appartenenti alle fasce più fragili della popolazione, come gli anziani, i disabili, gli ammalati e le persone sole. Sulla scia di questo pensiero nasce InsiemeMailSoli, con la finalità di far fronte a quest'emergenza e garantire ad ogni cittadino di Napoli i servizi essenziali e necessari per affrontare con positività la grave situazione, esponendo gli stessi al minor rischio possibile".

"Collegandosi alla piattaforma online, inviando un whatsapp, oppure telefonando al numero informativo dedicato, è possibile richiedere servizi di spesa alimentare o farmaceutica a domicilio, grazie ai volontari delle dieci Agenzie di Cittadinanza e della rete di solidarietà; accedere alle informazioni in merito a tasse e tributi secondo le nuove disposizioni locali; usufruire di sportelli di ascolto psicologico, counseling e supporto sociale; segnalare emergenze mediante il canale della Centrale Operativa Sociale; essere informato sugli eventi culturali usufruibili in streaming. Ringraziamo quanti hanno aderito, perché ancora una volta Napoli dimostra il suo cuore solidale: solo restando uniti possiamo superare questa situazione" concludono.