Coronavirus: confermato primo contagio in Nigeria, un italiano

Ihr

Roma, 28 feb. (askanews) - Il primo caso di coronavirus nell'Africa sub-Sahariana è stato confermato oggi in Nigeria. Lo scrive la Bbc.

Il paziente è un cittadino italiano che lavora in Nigeria e che era rientrato a Lagos, proveniente da Milano, il 25 febbraio scorso. Secondo le autorità locali, è in condizioni stabili con sintomi non seri ed è assistito dai medici dell'Ospedale per le malattie infettive di Yaba, a Lagos.

"Abbiamo già cominciato a lavorare per identificare tutte le persone entrate in contatto con il paziente dal suo arrivo in Nigeria", ha annunciato il Centro nigeriano per il controllo delle malattie in un comunicato. (Segue)