Coronavirus: Consulenti lavoro, approfondimento su dl e contributi

Coronavirus: Consulenti lavoro, approfondimento su dl e contributi

Roma, 20 mar. (Labitalia) – Il dl n. 18/2020, cosiddetto 'Cura Italia', del 17 marzo 2020, prevede la rimessione in termini dei versamenti (la scadenza del 16 marzo 2020 viene prorogata al 20 marzo 2020) e la sospensione dei termini per il pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria ma, nel definire il nuovo calendario delle scadenze dei versamenti contributivi operati dai datori di lavoro, nulla specifica in riferimento alla quota di contributi a carico del lavoratore trattenuta in busta paga. E' quanto comunica la Fondazione studi dei consulenti del lavoro.

E per evitare possibili fraintendimenti, anche in ordine alla più recente prassi Inps sui medesimi temi, la Fondazione studi consulenti del lavoro con l'approfondimento del 20 marzo 2020 propone una disamina dell’intero quadro normativo e delle pronunce giurisprudenziali in materia.