Coronavirus: Consumatori Associati avvia le prime cause collettive per vittime Covid (3)

Coronavirus: Consumatori Associati avvia le prime cause collettive per vittime Covid (3)

(Adnkronos) – “Un’altra grande illusione – prosegue Giorgianni – potrebbe essere quella del vaccino per il Covid 19, dietro il quale si muovono interessi internazionali milionari, e rispetto al quale, si ipotizzano anche coperture di Istituzioni internazionali sanitarie, per promuoverlo nonostante la discutibile utilità ed a discapito della tutela della salute dei cittadini. Il vaccino, infatti, secondo alcune fonti scientifiche rischia di essere inutile e dannoso”. “Ci sono infine, una giungla di decreti e ordinanze limitativi di libertà, che stiamo approfondendo con l’avvocato Fiorillo e il suo team e che potrebbero avere precluso per sempre la rinascita di alcune attività commerciali”.

Dello stesso parere Pasquale Mario Bacco medico e ricercatore, specialista in medicina legale, anche lui nel gruppo de l’Eretico, che ha rimarcato: “L'emergenza sanitaria per il Covid-19 ci ha offerto un quadro desolante del dibattito scientifico in corso. Tra virologi superstar ed epidemiologi onniscienti, sono state censurate tutte le voci in dissenso con la narrazione mainstream. Eppure, se fossero stati presi in considerazione i risultati delle nostre ricerche e le nostre osservazioni, a partire dalla necessità assoluta di eseguire quante più autopsie possibili, avremmo avuto un quadro più chiaro dell'epidemia, cure più adeguate e, spiace dirlo, avremmo contato meno morti”.