Coronavirus, contagiato 38enne italiano in Lombardia

Gab

Roma, 21 feb. (askanews) - Un italiano di 38 anni è stato contagiato dal coronavirus in provincia di Milano. Attualmente l'uomo è ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Codogno i cui accessi al pronto soccorso e le attività programmate sono momentaneamente interrotti a scopo cautelativo. Sono, inoltre, in fase di individuazione le persone che sono state a contatto con il paziente che saranno sottoposte ai controlli specifici. Lo ha riferito l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera.

"Un 38enne italiano è risultato positivo al test del coronavirus. Sono in corso le controanalisi a cura dell'Istituto Superiore di Sanità. L'uomo - ha spiegato Gallera - è ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Codogno i cui accessi al pronto soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente ridotti. Le persone che sono state a contatto con il paziente sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie".

L'uomo, secondo le prime informazioni, non risulta essere stato in Cina, ma ha avuto contatti con persone rientrate dal Paese asiatico.

Maggiori dettagli saranno nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà questa mattina.