Coronavirus,Conte:è tempo responsabilità, nessuno si sottragga

Afe

Roma, 25 mar. (askanews) - "E' il tempo dell'azione e della responsabilità, da cui nessuno può sfuggire: la responsabilità massima compete al governo ma è di tutti i cittadini, anche dei membri del Parlamento perchè mai come ora siamo chiamati a conformare le nostre azioni al bene comune". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nell'informativa alla Camera sull'emergenza Coronavirus.