Coronavirus: Conte, 'confido in Rt nazionale in calo, effetto misure'

·1 minuto per la lettura
Coronavirus: Conte, 'confido in Rt nazionale in calo, effetto misure'
Coronavirus: Conte, 'confido in Rt nazionale in calo, effetto misure'

Roma, 13 nov. (Adnkronos) – "Io confido che oggi l'Rt nazionale -la media della velocità di contagio- nelle ultime settimane a 1,7… Io credo che già oggi si sia abbassato, questo significherebbe che le misure adottate iniziano a dare i primi effetti. Se fosse così, saremmo incoraggiati. Stiamo lavorando con una strategia diversa rispetto a primavera scorsa, quando fu necessario un lockdown nazionale, ora invece abbiamo il dovere di intervenire dove c'è bisogno" e di non adottare strette più incisive nelle aree "dove non le meritano, e questo a beneficio di tutti". Lo dice il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in videocollegamento all'evento 'Futura: lavoro, ambiente, innovazione', dialogando con il segretario Generale della Cgil, Maurizio Landini.

Su quel che avverrà, "non posso azzardare, non ho la palla di vetro o capacità da indovino, ma ci auguriamo che il plateau, la soglia massima di contagi sia stata raggiunta e ora inizi l'appiattimento".