Coronavirus, Conte: contributo esercito ma no militarizzazione

Afe

Roma, 24 mar. (askanews) - "Sicuramente bene venga il contributo dell'esercito, ma i cittadini non devono pensare che la tenuta dell'ordine pubblico debba essere affidata a una immagine militarizzazione dei centri abitati, le forze dell'ordine stanno già operando efficacemente. Ci sarà anche l'esercito ma già ora il controllo avviene in modo molto efficace". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

"Stiamo già utilizzando l'esercito - ha detto - pensiamo al personale sanitario militare che stiamo utilizzando negli scenari di crisi, con unità che si trasferiscono a seconda delle necessità. Stiamo utilizzando l'esercito, ci sono delle pattuglie nell'ambito dell'operazione 'Strade sicure', stiamo riconvertendo i militari per reintegrare le forze dell'ordine ma il lavoro delle forze dell'ordine è molto efficace. Adesso poi c'è una multa molto più onerosa e quindi abbiamo gli strumenti per poter perseguire".