Coronavirus, Conte: difficile fare previsioni ma ne usciremo

Afe

Roma, 24 mar. (askanews) - "E' ancora presto per fare previsioni sulla fine di questa emergenza, ma ne usciremo, ne usciremo grazie all'impegno di tutti. Anche a tutti voi rinnovo il mio saluto e rivolgo lo stesso messaggio di coraggio e di speranza. Uniti ce la faremo". E' quanto scrive il premier Giuseppe Conte, in una lettera inviata ai lettori di 'America Oggi', testata per i cittadini italiani in America.

"L'Italia - sottolinea - sta attraversando il momento più difficile dal secondo dopoguerra, alle prese con una emergenza sanitaria che sta provocando una durissima crisi economica e sociale. Stiamo lottando contro un nemico invisibile che non conosce frontiere, una pandemia che interessa tutti i Paesi, nessuno escluso, ma che nel nostro si è abbattuta con più forza".