Coronavirus, Conte: garantiti trasporti e generi alimentari

Gal

Roma, 11 mar. (askanews) -"Non è neccsario fare una corsa per acquistare cibo subito, chiudiamo però negozi, bar, pub ristoranti, parrucchieri, centri estetici, servizi di mensa, attività produttive e professionali devono attuare il lavoro agile, sono incentivate ferie, congedi retribuiti, sono chiusi i reparti non indispensabili per la prodozione". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante una diretta facebook.

"Industrie e fabbriche potranno continuare a svolgere la produzione a condizone che garantiscano condizioni di sicurezza per i lavoratori", ha aggiunto il premier.

"Resta ovviamente garantito lo svoglimento dei servizi pubblici essenziali, quindi i trasporti pubblici, i servizi bancari, postali, finanziari, assicurativi e tutte le attività per il corretto funzionamento di questi settori".