Coronavirus, Conte: improvvida anticipazione notizia scuole -2-

Afe

Roma, 4 mar. (askanews) - "Questa mattina - ha spiegato Conte - ci siamo riuniti tutti per valutare un aggiornamento sull'emergenza sanitaria e abbiamo chiesto anche la presenza del presidente dell'Istituto superiore di Sanità Brusaferro che ci ha aiutato, insieme al ministro Speranza, a valutare qual è la situazione epidemiologica, l'andamento della diffusione del contagio e ci ha fornito tutta una serie di valutazioni tecniche".

"Una parte della discussione - ha proseguito - è stata dedicata al capitolo delle scuole e delle Università, abbiamo fatto un'ampia valutazione avvalendoci dell'ausilio tecnico di Brusaferro e l'orientamento è stato quello di disporre in via prudenziale la chiusura delle scuole. Ma su questo abbiamo demandato a Brusaferro di ritirarsi per un approfondimento specifico sulle scuole. Ecco perchè abbiamo impiegato un po' di tempo. Ci è arrivata questa valutazione e alla luce degli elementi acquisiti, visto anche che molti stanno perseguendo una chiusura sostanziale, abbiamo ritenuto di disporre la sospensione fino al 15 del mese, valutando nel frattempo come si sta evolvendo".