Coronavirus, Conte: “Italia ha bisogno di una grande spinta economica”

premier Giuseppe Conte

Al termine della riunione nella sede della Protezione civile in merito all’emergenza coronavirus, il premier Giuseppe Conte ha annunciato la pubblicazione di un nuovo decreto ministeriale entro domani.

Coronavirus, le dichiarazioni di Giuseppe Conte

In attesa del nuovo decreto ministeriale che verrà pubblicato per domani mattina, sono state annunciate le prime misure economiche a favore della zona rossa e di quella gialla della regione Lombardia, con tanto di proteste dell’assessore al Bilancio lombardo che le considera “insufficienti”. Bisognerà quindi attendere domani per conoscere con esattezza quante e quali misure sono state adottate per fronteggiare l’emergenza coronavirus e l’impatto negativo sull’economia del nostro Paese.

A tal proposito il premier ha sottolineato che “sono state adottate delle primissime misure e ci sarà un secondo provvedimento e un terzo perché siamo consapevoli che l’Italia ha bisogno di una grande spinta per la ripresa economica”. Per poi aggiungere “C’è bisogno di continuare la vita di tutti i giorni, di far correre il Paese”. Ma non solo, il premier Giuseppe Conte ha anche dichiarato che “in questo momento è riunito il comitato tecnico: non mi fate anticipare nulla, ma per quanto riguarda le regioni interessate adotteremo misure di prudenza che si distingueranno dalle altre“.

Tra le prime misure messe in atto, quindi, si annovera la proroga della chiusura delle scuole e delle università in Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna per un’altra settimana. La decisione ufficiale è stata presa dal governo nel corso di una videoconferenza con tutti i presidenti di Regione. Una decisione, quella di prorogare o meno la chiusura delle scuole, che verrà prese di settimana in settimana.