Coronavirus, Conte: “Mascherine e guanti gratis per tutti i lavoratori”

https://twitter.com/ItsCloe_/status/1238064870181998598/photo/1

I lavoratori avranno diritto a mascherine e guanti gratis per evitare il contagio da coronavirus durante le proprie attività professionali: lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte durante una videoconferenza con i sindacati e le associazioni industriali. “Dobbiamo essere tutti consapevoli che tutti coloro che stanno lavorando – operai, tecnici, quadri – non espletano semplici prestazioni lavorative secondo lo schema di scambio lavoro/retribuzione. In questo momento, il loro sforzo assume un particolare significato: è un atto di grande responsabilità verso l’intera comunità nazionale” ha commentato il presidente del Consiglio.

La protesta dei lavoratori

La decisione di chiudere tutti gli esercizi commerciali – esclusi quelli che forniscono beni essenziali, come alimentari e farmacie – ma di lasciare aperte fabbriche, mezzi di trasporto e diversi altri luoghi di lavoro aveva sollevato non poche polemiche. Da Nord a Sud, dopo la firma del decreto entrato in vigore l’11 marzo, gli operai hanno minacciato scioperi per protestare contro la mancata tutela da parte del governo.

Coronavirus, Conte: “Mascherine e guanti gratis”

Questo il tema affrontato dal premier durante la videoconferenza con sindacati e associazioni industriali, al fine di trovare un compromesso che assicuri la salvaguardia della salute dei lavoratori e, al tempo stesso, non comporti il blocco del sistema produttivo italiano.

“Noi tutti abbiamo il vincolo morale e giuridico di garantire ai lavoratori condizioni di massima sicurezza” ha assicurato il premier Conte. “Con la Protezione Civile stiamo compiendo sforzi straordinari per essere nella condizione, già nei prossimi giorni, di distribuire gratuitamente a tutti i lavoratori dispositivi di protezione individuale” quali, appunto, mascherine e guanti (nonostante l’efficacia di questi ultimi sia stata messa in discussione da alcuni esperti).