Coronavirus, Conte: non preoccupati ma vigili e prudenti

Gal

Roma, 30 gen. (askanews) - "Ci manteniamo aggiornati per adottare misure se necessario o intensificare le cautele, ma già adesso senza diffondere allarmismi. Non è proficuo e non serve a nulla diffondere panico, stiamo adottando tutte le iniziative e le cautele per fronteggiare questo virus e i rischi connessi, non siamo preoccupati ma vigili e prudenti". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, rispondendo a una domanda sul virus cinese durante la conferenza stampa a Sofia dopo l'incontro con il primo ministro bulgaro.