Coronavirus, Conte: ok aggiustamenti a Dpcm su stop fabbriche

Luc

Roma, 24 mar. (askanews) - "Sicuramente stiamo ascoltando le istanze dei sindacati, loro trovano sempre aperta la porta ma bisogna comprendere che stiamo attraversando una fase difficilissima: distinguere le attività essenziali è una operazione complicata. Confido che anche i sindacati potranno convenire sulle scelte del governo fermo restando che qualche aggiustamento si può fare ancora". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, ospite dello Speciale Tg5, parlando del Dpcm con cui è stato stabilito lo stop alle fabbriche contestato dai sindacati.