Coronavirus, Conte: più deficit per aiutare economia

Vep

Roma, 1 mar. (askanews) - "Stiamo lavorando intensamente per mitigare l'impatto negativo sull'economia e per sbloccare il Paese facendolo al più presto ripartire con una terapia d'urto". Lo afferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in una intervista al Fatto quotidiano nella quale spiega che si sta già "lavorando al secondo decreto che conterrà finanza aggiuntiva, ma abbiamo bisogno dell'autorizzazione del Parlamento per ampliare il deficit. E chiederemo di poterlo fare, in accordo con le autorità europee".