Coronavirus, Conte: prudenza ma paese non si deve paralizzare

Luc

Roma, 27 feb. (askanews) - "Oggi con le prime misure rigorose adottate abbiamo spinto per ottenere un effetto contenitivo che era importante per questa emergenza sanitaria. Ora dobbiamo rientrare nell'ottica che il paese non si deve paralizzare, non ne può derivare un aggravio economico difficilmente sostenibile, con la massima prudenza e l'aiuto della comunità scientifica". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa con il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, in occasione del Vertice intergovernativo italo-francese.