Coronavirus, Conte: Regioni possono attuare misure più restrittive

Afe

Roma, 24 mar. (askanews) - "Abbiamo regolamentato in modo lineare i rapporti tra gli interventi del governo e le Regioni: lasciamo che i presidente delle Regioni e le Province autonome possano adottare nell'ambito delle loro competenze anche misure restrittive anche più severe e ovviamente rimane la funzione di coordinamento e di omogeneità assicurata dagli interventi del governo". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi.