Coronavirus, Conte: sistema sanitario rischia sovraccarico

Afe

Roma, 4 mar. (askanews) - "Siamo concentrati a valutare tutte le misure per ottenere un effetto di contenimento o di ritardo della diffusione del virus perchè abbiamo un sistema sanitario, strutture ospedaliere, che per quanto efficiente, rischia di andare in sovraccarico. Questo è un problema perchè non possiamo supplire potenziando in breve tempo: abbiamo un problema con la terapia intensiva e subintensiva se una crisi esponenziale dovesse proseguire". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa.