Coronavirus, Conte: Ue e Bce pronte a fare la loro parte

Afe

Roma, 11 mar. (askanews) - "Adesso sia l'Ue che la Bce sono pronte a fare la loro parte, garantendo liquidità e sostenendo le imprese". Lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

"Abbiamo stanziato - sottolinea - una somma straordinaria di 25 miliardi per far fronte alle difficoltà di quest'emergenza. All'Unione europea abbiamo parlato con voce chiara e decisa. Ora c'è la massima consapevolezza che per affrontare questa sfida comune bisogna ricorrere a tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione, sia nazionali che europei".