Coronavirus, controlli su dipendente tecnico Unità crisi Lombardia

Mch

Milano, 26 feb. (askanews) - Il dipendente della Regione Lombardia sul quale sono in corso verifiche sanitarie in relazione al possibile contagio da coronavirus sarebbe un tecnico dell'Unità di crisi.

Il dipendente, che ha avuto solo sintomi, farebbe parte della prima linea della squadra regionale allestita per fronteggiare il focolaio.

L'unità di crisi si trova al sesto piano di Palazzo Lombardia ed è composta da dei tecnici di protezione civile e dell'assessorato al welfare.

In seguito all'annullamento della conferenza stampa quotidiana a causa delle verifiche la Regione ha chiuso la sala stampa allestita a Palazzo Lombardia nel salone intitolato a Marco Biagi.