Coronavirus, in Corea del Sud il virus rallenta ancora -2-

Mos

Roma, 14 mar. (askanews) - I morti segnalati sono stati cinque, che hanno portato a 72 il bilancio delle vittime da quando la crisi è iniziata il 20 gennaio. Invece le dimissioni dagli ospedali sono state 714, rispetto ai 204 del giorno precedente.

Il rallentamento dei nuovi casi è anche collegato al fatto che le autorità sanitarie hanno completato i test a tappeto effettuati rispetto ai 210mila seguaci del gruppo religioso cristiano Shincheonji, dentro il quale c'è stato il principale focolaio d'infezione. (Segue)