Coronavirus, Crimi: Europa epicentro, guerra a nemico comune

Adm

Roma, 13 mar. (askanews) - Tutta l'Europa è in "guerra" contro un "nemico comune". Lo dice il capo politico M5s Vito Crimi. "L'Oms ha reso noto che l'Europa è diventata l'epicentro della pandemia di Covid-19. Il nostro continente, spesso lacerato da conflitti nel corso della sua storia, per la prima volta si trova ad affrontare un nemico comune".

"L'Italia - afferma - fino a poco fa era il Paese in prima linea, ma ormai siamo stati tutti trascinati sul campo di battaglia. Ai cittadini europei, a tutti i popoli, esprimo vicinanza per i giorni difficili che stanno affrontando e che ci attendono. Vinceremo questa guerra e ne usciremo più forti e più uniti".