Coronavirus, Crimi: massimo sostegno governo a cittadini e imprese

Afe

Roma, 27 feb. (askanews) - "C'è un Governo impegnato giorno e notte ad aiutare i cittadini in questo difficile momento, per contrastare il contagio da Coronavirus. C'è un Governo che sta mettendo in campo misure importanti ed efficaci per proteggere le nostre comunità. C'è un Governo che lavora senza sosta per dare aiuto e risposte concrete alle nostre aziende e imprese, ai nostri lavoratori e all'intero sistema produttivo italiano, duramente colpito in questa fase. C'è un Governo che lavora e pensa esclusivamente al bene collettivo. Avevamo detto che avremmo dato il massimo sostegno ai cittadini e al sistema imprenditoriale. Ora stiamo dando seguito alle parole con i fatti. Il decreto con misure urgenti a sostegno dell'economia delle aree focolaio (zone rosse) sarà varato questa settimana, mentre quello che interesserà i settori colpiti in tutta Italia arriverà in Consiglio dei Ministri la prossima settimana". Lo scrive su Facebook il capo politico del M5s Vito Crimi.

"Come reso noto oggi dal nostro Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli - aggiunge - tra le misure previste ci sarà il potenziamento del fondo di garanzia per le piccole e medie imprese: verrà incrementato e portato da 600 a 750 milioni di euro, e le imprese della zona rossa avranno accesso prioritario. Tra gli altri interventi allo studio, vi sono lo stop dei pagamenti di premi assicurativi, delle bollette di gas, luce e acqua e delle rate dei mutui bancari. E come già affermato in precedenza, massima attenzione sarà dedicata su scala nazionale anche al settore del turismo, per il quale auspico sarà disposto un indennizzo, nella forma di credito d'imposta, per far fronte alle perdite di fatturato dovute a disdette e mancate prenotazioni. Per fare tutto questo non abbiamo bisogno di partiti a caccia di poltrone, che fanno sceneggiate. Abbiamo bisogno della massima unità, serietà e collaborazione possibile. Lo dobbiamo a tutti i cittadini che stanno vivendo con apprensione questo momento di difficoltà".