Coronavirus, Crippa: bene Conte, opposizioni siano responsabili

Pol/Luc

Roma, 5 mar. (askanews) - "Il governo ha annunciato che chiederà alla Commissione europea di spendere 7,5 miliardi di euro aggiuntivi, nel 2020, per far fronte all'emergenza economica collegata alla diffusione del coronavirus. Un primo fondamentale passo per sostenere economicamente il nostro Paese in questo frangente difficile". E' quanto afferma in una nota il capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera, Davide Crippa.

"Apprendiamo dal Presidente Conte che il dialogo con la Commissione europea ha già prodotto un accordo di massima sulla necessità di intervenire con decisione. In una situazione emergenziale come quella attuale il sostegno a famiglie e imprese è necessario, anzi indispensabile. Non possiamo consentire che il Paese si impoverisca e che a farne le spese siano imprese, grandi e piccole, e lavoratori. Nei prossimi giorni, in Parlamento, voteremo sui 7,5 miliardi di deficit in più e, se lo scostamento dovesse essere approvato, procederemo nei giorni successivi ad esaminare il decreto legge". "Posso assicurare che il gruppo parlamentare che presiedo farà di tutto perché questo decreto possa essere approvato in tempi brevi. Confido anche che, in una situazione del genere, le opposizioni sapranno e vorranno collaborare. Noi siamo aperti a ogni tipo di contributo costruttivo", conclude.