Coronavirus, da Reale Group destinati 3 milioni dei 5 stanziati

Prs

Torino, 18 mar. (askanews) - Piemonte, Lombardia, Lazio e Campania: sono le Regioni italiane dove Reale Group ha già attivato progetti da realizzare per far fronte all'emergenza coronavirus, con 3 milioni, sui 5 stanziati per iniziative benefiche.

Con il primo milione di euro, Reale Group ha acquistato e donato agli ospedali piemontesi 30 letti di terapia intensiva (15 su Torino), 10 monitor multi-parametrici e apparecchiature mediche.

Il secondo milione di euro è stato destinato alla Lombardia e a Milano, dove Fondazione Humanitas per la Ricerca acquista 50 ventilatori polmonari per le strutture ospedaliere: Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, Humanitas Gavazzeni di Bergamo, Humanitas Mater Domini di Castellanza.

Un altro milione di euro è stato donato alla Fondazione Policlinico Gemelli di Roma, per l'acquisto di macchinari in grado di velocizzare la diagnosi da Coronavirus dei pazienti in attesa al pronto soccorso, riducendo così drasticamente il rischio di contagio.

Una somma di 250mila euro è stata destinata all'Ospedale Cotugno di Napoli, centro di eccellenza infettivologico del Sud Italia, al quale sono stati forniti strumenti per la gestione dell'emergenza, nonché materiali medici necessari in questo frangente.

Inoltre, Reale Group lancia l'iniziativa di crowdfunding "Donare oggi è il più Reale degli abbracci"(www.gofundme.com/realegroup) per acquistare il maggior numero possibile di ulteriori letti per la terapia intensiva.