Coronavirus: da Unicredit 360mila euro a Croce Rossa per acquisto mascherine

Coronavirus: da Unicredit 360mila euro a Croce Rossa per acquisto mascherine

Milano, 23 mar. (Adnkronos) – Unicredit amplia il proprio impegno a supporto della Croce Rossa Italiana nella gestione dell'emergenza coronavirus. La banca, con i fondi raccolti tramite Unicredit Card Flexia Classic Etica, effettuerà una donazione di 360mila euro alla Croce Rossa Italiana e a 20 comitati locali che operano sui territori per l’acquisto di mascherine, materiale sanitario e dispositivi medici e di un’unità mobile-operativa attrezzata per il coordinamento dell’emergenza. Inoltre il gruppo ha messo a disposizione della Croce Rossa Italiana un conto corrente solidarietà gratuito (IT93H0200803284000105889169 intestato a Associazione Croce Rossa Italiana) per la raccolta fondi a supporto di tutte le attività che la Cri sta mettendo in atto per affrontare la crisi.

“Ringraziamo di cuore Unicredit per lo straordinario gesto di solidarietà a beneficio di tutto il Paese", commenta Flavio Ronzi, segretario generale della Croce Rossa Italiana. "Grazie a questo contributo, a supporto dei nostri Comitati sul territorio, stiamo potenziando ulteriormente la nostra risposta a questa emergenza con l’acquisto di nuovi mezzi, presidi e dispositivi di protezione individuale per i volontari e gli operatori impegnati in prima linea".

Remo Taricani, coceo Italy di Unicredit, ha spiegato che "in un momento così difficile, il nostro gruppo sente la responsabilità e la necessità di fare la propria parte e ci stiamo attivando ogni giorno e in ogni modo possibile per essere di supporto alle comunità, ai territori e alle economie in cui siamo presenti. Questo contributo all’attività della Croce Rossa Italiana è stato possibile anche grazie alla generosità dei nostri clienti, oltre che all’impegno dei nostri dipendenti, ed è motivo di orgoglio per tutti noi".