Coronavirus, D'Amato: caso Pomezia, al lavoro sui contatti

Bet

Roma, 2 mar. (askanews) - "Abbiamo in sorveglianza il nucleo familiare del poliziotto, nel comune di Pomezia. Lì abbiamo attivato da subito tutte le indicazioni dei protocolli operativi ovviamente ho parlato sia col prefetto di Roma che è costantemente aggiornato che col sindaco del comune di Pomezia che ringrazio e che in via cautelare ha disposto per stamane la sospensione delle attività didattiche del liceo Pascal per consentirci di completare l'indagine epidemiologica da cui deriveranno i contatti che saranno monitorati". A spiegarlo l'assessore regionale del Lazio alla sanità Alessio D'Amato, a margine del bollettino medico dello Spallanzani. "Abbiamo l'esigenza di ricostruire puntualmente tutti i contatti. Abbiamo lavorato tutta la notte - ha aggiunto - perché son numeri abbastanza considerevoli . Una volta fatto ciò verranno aggiornate le disposizioni sia per la scuola di Pomezia che per il corso di laurea in informatica canale AL presso La Sapienza di Roma, il rettore è stato già contattato" la scuola di Pomezia e il corso di laurea frequentati dei figli del poliziotto risultato positivo al coronavirus.