Coronavirus, D'Amato: Lazio, sotto controllo in 51 a Fiumicino

Bet

Roma, 2 mar. (askanews) - Nessun focolaio autoctono nel Lazio. A sottolinearlo poco fa a margine del bollettino medico dello Spallanzani è stato l'assessore regionale del Lazio alla sanità Alessio D'Amato, che ha ricordato che i casi hanno dei link riconducibili o a zone della Lombardia o del Veneto e "da oggi anche a zone dell'Emilia Romagna, esattamente Piacenza, da dove proviene il giovane vigile del fuoco in sorveglianza presso la caserma di Capannelle. Inoltre abbiamo in sorvegliata sanitaria 51 cittadini di Fiumicino contatti del nucleo famigliare ricoverato".