Coronavirus, D'Amato: raddoppiati posti letto allo Spallanzani

Bet

Roma, 4 mar. (askanews) - "Verranno raddoppiati i posti letto dello Spallanzani, ci saranno ulteriori 150 posti letto all'Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani, che, per quanto riguarda il sistema Lazio, diventerà il COVID Hospital della nostra regione". Lo ha detto alla Pisana l'Assessore alla Sanità e integrazione Socio-Sanitaria, Alessio D'Amato, intervenendo nel corso della seduta straordinaria del consiglio regionale del Lazio sulla situazione Coronavirus. "Questo a supporto dell'intera rete, affinché possano continuare tutte le attività che sono previste nelle altre strutture ospedaliere. Abbiamo implementato il laboratorio per quanto riguarda i test, seguiamo le indicazioni arrivate a livello nazionale" ha aggiunto. "Voglio ricordare che sul laboratorio dello Spallanzani gravitano le richieste di quasi tutte le Regioni italiane, che vengono soddisfatte, e ad oggi sono stati fatti oltre 1.500 test all'Istituto Spallanzani. Come dicevo, al di fuori della Lombardia che ha come hub di riferimento l'Istituto Sacco di Milano, tutte le Regioni italiane hanno un punto di riferimento importante per quanto riguarda l'Istituto Spallanzani".