Coronavirus, decontaminazione su aereo dei rimpatriati della Princess

E' atterrato intorno alle ore 6.40 di stamattina all’aeroporto militare di Pratica di Mare il KC767A dell'Aeronautica militare con a bordo gli italiani rimpatriati dalla nave da crociera Diamond Princess bloccata in Giappone per l’emergenza coronavirus. L’arrivo era inizialmente previsto per le ore 5 ma durante lo scalo, avvenuto a Berlino, si è accumulato un po' di ritardo. 

Sono in tutto 19 gli italiani rimpatriati. A bordo, a quanto si apprende, anche tre stranieri che faranno poi rientro nei rispettivi paesi di origine. Altri quindici stranieri sono sbarcati nel corso dello scalo avvenuto a Berlino. In seguito ai primi controlli sanitari e il percorso di decontaminazione, i nostri connazionali sono stati trasferiti alla cittadella militare della Cecchignola dove trascorreranno il periodo di isolamento di 14 giorni.