Coronavirus: decreto, escluse da stop udienze per minori, Tso e alimenti

Coronavirus: decreto, escluse da stop udienze per minori, Tso e alimenti

Roma, 6 mar. (Adnkronos) – Vengono escluse dalla sospensione delle udienze e dei termini, disposta dal decreto sui tribunali che approderà in Cdm questo pomeriggio alle 18 per contrastare la diffusione del Covid-19, "udienze di competenza del tribunale dei minorenni, cause relative ad alimenti, procedimenti cautelari aventi ad oggetto la tutela di diritti fondamentali della persona, in materia di amministrazione di sostegno, convalida del trattamento sanitario obbligatorio, e in genere nelle cause in cui il rinvio potrebbe produrre grave pregiudizio alle parti". E' quanto spiegano fonti di via Arenula all'Adnkronos.

La dichiarazione di urgenza "è fatta dal presidente dell’ufficio giudiziario, con decreto non impugnabile e, per le cause già iniziate, con provvedimento del giudice istruttore o del collegio, egualmente non impugnabile".