Coronavirus: decreto, poste e corrieri non si fermano

Coronavirus: decreto, poste e corrieri non si fermano

Roma, 22 mar. (Adnkronos) – Non si fermano le Poste, né l'attività dei corrieri. E' quanto disposto con l'ultimo Dpcm annunciato dal premier Giuseppe Conte e da questa sera in GU.