Coronavirus: Deidda (Fdi), 'no controlli in aeroporti, governo chiarisca'

·1 minuto per la lettura
Coronavirus: Deidda (Fdi), 'no controlli in aeroporti, governo chiarisca'
Coronavirus: Deidda (Fdi), 'no controlli in aeroporti, governo chiarisca'

Roma, 20 dic. (Adnkronos) – "Dicono che non vogliono rivivere quanto passato l'estate scorsa ma rimangono solo parole perché non eseguono i controlli per chi arriva dall’estero. Ricordo che la Regione Sardegna aveva richiesto inutilmente e in previsione delle vacanze estive, di presentare un certificato di negatività a chiunque volesse entrare nell'Isola. Ora che il Governo lo prevede con il Dpcm del 3 dicembre (art.7), chi è entrato direttamente in Italia denuncia che non c'è nessun tipo di controllo per la verifica del test effettuato e da presentare. In pratica, via libera per chiunque". Così il deputato di FdI Salvatore Deidda, che sta presentando un’interrogazione al ministro dell'Interni e al responsabile dei Trasporti per sapere chi deve controllare e ad oggi quanti controlli sono stati fatti.

“Controllano chi si sposta di un km e poi chi viene dall'altra parte del mare viene lasciato libero di circolare. È quanto denunciamo già da tempo, perché la Regione Sardegna è stata messa all'indice ma prima era Covid Free e sarebbe bastato effettuare i controlli in porti e aeroporti come richiesto”, conclude Deidda.