Coronavirus, Della Vedova: quella di Von der Leyen Ue che ci piace

Pol/Bac

Roma, 13 mar. (askanews) - "L'Europa che c'è, c'è. La Commissione europea dimostra con parole e fatti di volere e sapere fare tutto quello che è in suo potere per aiutare l'Italia, il paese ad oggi più colpito dal coronavirus, e certamente il Parlamento europeo la sosterrà convintamente. Questa è l'Europa politica e solidale che ci piace e che vorremmo più forte, con più poteri e più risorse". Lo afferma il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova, commentando le parole della presidente della Commissione Ursula von der Leyen.

"Quella che vogliamo cambiare, invece, è l'Europa degli Stati sovrani, gelosi di poteri che da soli sono inefficaci, chiusi nel loro egoismo a difesa di frontiere che non difendono dall'epidemia. Chi oggi scommette sulla distruzione dell'Europa e si proclama sovranista, prepara un destino da stato vassallo di qualche potenza lontana. L'Unione (europea) fa la forza e - conclude Della Vedova - solo più uniti saremo tutti più forti".