Coronavirus, deputati Pd: si anticipi aumento salari a lavoratori

Pol/Arc

Roma, 13 mar. (askanews) - "Il governo fa bene a non abbassare la guardia rispetto al tema della sicurezza e della salute di tutti i lavoratori. Per questo vanno attivate tutte le possibilità offerte dallo Smart working, i congedi straordinari e tutte le procedure utili a limitare il contagio". Lo dichiarano i deputati Gianmario Fragomeli e Fabio Melilli, capigruppo Pd nelle commissioni Finanze e Bilancio.

"E' bene - proseguono - che il governo metta in campo ogni scelta per aiutare tutti i lavoratori, da quelli del comparto della sanità (sicuramente medici e operatori sanitari, ma anche i lavoratori delle imprese mediche e farmaceutiche, in questo momento sotto forte pressione) a tutti coloro che stanno mantenendo aperta una attività produttiva indispensabile, come quella del comparto alimentare".

"Tra le misure da adottare sarebbe sicuramente utile - sottolineano i due deputati dem - liquidare prima possibile le somme che spettano ai lavoratori da luglio per le scelte che abbiamo fatto sull'abbassamento del costo del lavoro e permettere quindi un aumento immediato in busta paga per tutti i dipendenti. Intervento che potrebbe realizzarsi anche nel corso dell'esame del provvedimento ora nella commissione Finanze della Camera. Un riconoscimento utile a chi anche in questi giorni è costretto a recarsi al lavoro per aiutare tutti gli altri cittadini".